Sul mare in prima linea

Venerdì 02 febbraio si è tenuta, presso il nostro oratorio, la testimonianza della dottoressa Menghini Anna, rivolta al nostro Gruppo Giovani. L’iniziativa è nel percorso rivolto ai giovani dai 19 ai 30 anni della nostra parrocchia. La giovane dottoressa (27 anni) ha portato la sua esperienza di medico soccorritore nel canale di Sicilia sulla nave militare Cassiopea nella prima accoglienza dei profughi sui barconi. Tre settimane di permanenza in alto mare nell’attesa di eventuali profughi bisognosi di salvataggio. Una “bella storia” dai contenuti molto profondi e tragici, ma piena di speranza! Un ringraziamento alla dottoressa per la disponibilità ed un sincero augurio di buona continuazione sulla via del dono agli ultimi.

Comments are closed.